CASE DESIGN STILI DICEMBRE 2018 – GENNAIO 2019

0

5 Dicembre 2018

Case Design Stili: il numero di dicembre 2018/gennaio 2019

È in edicola CASE DESIGN STILI, il magazine dedicato all’home design che promuove la cultura del progetto e si conferma contenitore interattivo di gusto e di tendenze.

In questo numero:

Strategie progettuali a Roma
In un palazzo di inizio Novecento, a fronte della suddivisione in unità abitative più piccole dei grandi appartamenti che ospitava in origine, lo studio di architettura Loto Ad Project ha firmato il restyling di una casa di circa 70 metri quadri di proprietà di un imprenditore appassionato di arte e design. Accorgimenti progettuali, scelte d’arredo e soluzioni sartoriali hanno consentito di dilatare la percezione dello spazio, che dialoga con l’architettura in chiave originale. Strategico l’uso della carta da parati, le cui stampe contribuiscono ad enfatizzare la verticalità e a creare immaginarie prospettive verso l’ambiente esterno.

(di Anita Laporta, foto di Rosalia Filippetti)

Un’esclusiva residenza londinese
Nell’elegante quartiere londinese di Belgravia, Alizee Brion, dello studio Light on White, ha firmato la ristrutturazione di un appartamento di circa 120 metri quadri ridisegnandone la planimetria in funzione dei nuovi proprietari, una coppia con due bambini. La nuova organizzazione aperta della zona giorno ha consentito di ricavare tre camere da letto con relativi bagni mentre la completa sartorialità degli arredi ha soddisfatto una richiesta di comfort non disgiunto da uno stile armonioso e sofisticato, in una palette di toni neutri, caldi e rasserenanti, con un progetto illuminotecnico che ha privilegiato la luce soffusa e indiretta.

(di Gilda Cortellesi, foto di Nathalie Priem)

Interni contemporanei con vista
Zvi Gersh, architetto dello studio Paz Gersh Architecture+Design, progetta una scenografica penthouse di 350 metri quadri all’interno di uno dei grattacieli più alti di Tel Aviv. L’organizzazione degli interni in una zona social e in un’area più privata, destinata alla zona notte padronale e degli ospiti, è netta sia nella distribuzione degli ambienti che nei materiali che li contraddistinguono, più industriali e urban nella grande area pubblica e più naturali e caldi nella seconda. Importanti opere di arte contemporanea e celebri pezzi di design italiano connotano l’area giorno, provvista di grandi vetrate a tutta altezza che aprono alla terrazza con piscina.

(di Eloise Farnesi, foto di Amit Geron)

Speciale Divani
Obiettivo benessere, in senso fisico e anche estetico: è il criterio alla base delle nuove produzioni di divani, un potpourri di nuovi modelli, trasformabili o fissi, formali o informali, concepiti per i momenti di socializzazione o per godere del relax più assoluto. Una carrellata di soluzioni differenti per concept, materiali, stili, in parte presentate in prima persona dagli architetti e dai designer che le hanno progettate.

(di Alessandra Valeri)

Speciale Immobiliare: la montagna olimpica
Corsa agli acquisti immobiliari lungo l’asse Cortina d’Ampezzo- Milano che, dopo la fuoriuscita della canadese Calgary, rimane l’unico concorrente, insieme a Stoccolma, alle Olimpiadi invernali del 2026. In caso di aggiudicazione, si aprirebbero forti opportunità di sviluppo per la Perla delle Dolomiti e per il comprensorio della Valtellina, con Bormio e Livigno. Nuova spinta agli investimenti registrerebbe anche Milano e soprattutto l’area di Assago, sede di uno dei palasport più grandi d’Europa e di iniziative immobiliari dagli standard qualitativi ed energetici elevati, particolarmente apprezzati dal mercato.

(di Antonio Schembri)

Novità in Edicola

Non perdere nemmeno una copia della tua rivista preferita. Prenota su primaedicola.it e ritira in edicola.

Case Design Stili Dicembre 2018/Gennaio 2019

 

 

Leave a Reply